Critiche alla prima fiera nel centro commerciale

In un post della fine di novembre è stata riportata la notizia dell’inaugurazione di una piccola superficie espositiva in un centro commerciale inglese con l’obiettivo di offrire un servizio aggiuntivo agli utenti degli spazi commerciali.

I primi risultati non sono dei più incoraggianti: in un articolo Exhibition News riporta una serie di problemi che si è trovato ad affrontare Clarion, organizzatore della prima manifestazione (Spirit of Christmas, già consolidata a Londra).

Molti dei 250 espositori hanno chiesto il rimborso della quota di partecipazione per un’insufficiente attività di marketing e comunicazione, anche in loco, conseguente ridotto numero di visitatori e  mancanza di segnaletica interna. Particolarmente criticata la scelta di Clarion di interrompere la vendita di biglietti il primo giorno, per consentire l’accesso gratuito agli spazi.

Gli espositori si sono lamentati che il marketing, la pubblicità e i clienti non erano quelli che si aspettavano e che certamente non avrebbero pagato per “uno stand in una fiera gratuita in un centro commerciale”.

Clarion non abbandona il progetto (altre fiere sono in programma in futuro), ma ha dichiarato che dovrà ripensare alle modalità con cui organizzare fiere nella location.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: