Come è andato il 2013 negli Stati Uniti?

Il sito TSNN.com ha pubblicato una bella sintesi dell’attività fieristica statunitense per l’anno che si è appena concluso, ma non aspettatevi trend, statistiche, variazioni percentuali, almeno non questa volta.

Il resoconto suggerisce degli spunti di riflessione partendo da alcuni eventi del 2013: ad esempio, il lancio di fiere organizzate in collaborazione tra organizzatori e convention bureau (Houston e Boston) aprirà la strada a un nuovo ruolo dei convention bureau? Le acquisizioni si sono intensificate nel corso dell’anno, coinvolgendo in particolare le società di private equity: la tendenza continuerà anche nel 2014?

E poi ci sarebbe anche la rottura tra Reed Exhibitions e la National Shooting Sports Foundation (l’associazione dei produttori e distributori di armi da fuoco) per cui Reed organizzava da molto tempo The SHOT (Shooting, Hunting and Outdoor Trade) Show. Questo ci fa tornare alla mente una notizia analoga di qualche tempo fa, che vedeva SEMA, l’associazione dei produttori e distributori di componenti e accessori per personalizzare veicoli, interrompere il rapporto di lunga data con ConvExx, società specializzata in association management che organizzava SEMA Show. Due casi isolati o una nuova tendenza?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: