• Perché quando è nato non esisteva nessun blog in italiano sul settore fieristico
  • Perché ogni giorno leggiamo articoli sulla stampa internazionale e scrivendo un blog non dobbiamo più mandare email individuali
  • Perché vorremmo coinvolgere gli appartenenti alla famiglia fieristica in Italia, in particolare gli organizzatori internazionali che aderiscono a CFI
  • Perché spesso commentiamo articoli e analisi in inglese per i quali servono più di 3 minuti di lettura: una sintesi e un link per approfondire il tema ci sembrano un buon compromesso
  • Dopo un anno e mezzo di pandemia, che ha rallentato la nostra attività sul blog, riprendiamo a diffondere notizie e approfondimenti grazie a un accordo con CFI e Centro Studi Confindustria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.